Vai al contenuto

Informazioni

Tresana è una pittoresca borgata dell’Appennino bolognese (930 mt s.l.m) che si trova nel Comune di Alto Reno Terme, poco distante dal borgo di Castelluccio. Un’oasi di pace e tranquillità costituita da poche case immerse in un castagneto secolare e un antico faggeto che donano al luogo un aspettato fiabesco.
Situata alle falde del Monte Tresca da cui prende probabilmente il nome, pare essere stata fondata nel 1531 da Francesco Degli Antoni, attorno ad una fonte che ancora oggi dà acqua fresca e limpida.

Camminare nel borgo permette di immergersi in un’atmosfera autentica e senza tempo. Passeggiando tra i vicoli si possono ammirare abitazioni in sasso squadrato, caratteristiche dell’edilizia montanara, costruite secoli fa con pietre locali. Oggi, il borgo è stato restaurato ed è diventato luogo di villeggiatura colorato e profumato grazie alle numerose ortensie che vengono curate dagli abitanti. Durante il periodo di fioritura (maggio-settembre), il borgo si tinge di viola, lilla, azzurro e rosa.

Situato lungo la strada suggestiva che da Pennola conduce al Santuario di Madonna del Faggio, prima di raggiungere la borgata, si possono ammirare numerosi mulini antichi: il Mulino di Tognarino sul Rio Fantino, il Mulino di Masseré e il Mulino di Taccaia, collegati tra loro dalla via dei mulini – sentiero CAI 147A.

bar_chart Dati

In macchina: Percorrere la strada statale Porrettana in direzione Silla. Prendere la strada per Castelluccio fino a Tresana.

Parcheggio: Nei pressi del borgo si trova uno spazio erboso in salita nel quale è possibile lasciare gratuitamente l’auto.

Treno + Autobus: Dalla Stazione Centrale di Bologna prendere il treno per Porretta Terme, scendere a Porretta Terme. Dalla stazione prendere l’autobus 787, direzione Pennola. Fermata di discesa: Pennola.
Da questa fermata, è necessario camminare per circa tre chilometri.

Chatta con noi su WhatsApp Contattaci via WhatsApp